Caorle 2013, domani si parte!

Bardelle e Dorigo in conferenza stampa

Bardelle e Dorigo in conferenza stampa

Tutto pronto per i Giochi del Veneto. La terza edizione della manifestazione ideata dal Coni  Regionale, che sarà ospitata da Caorle, aprirà i battenti ufficialmente domani (giovedì 23 maggio) con il taglio del nastro della mostra “Maglia Azzurra”, alle 10 al centro civico di piazza Vescovado.

A svelare gli ultimi dettagli sulla manifestazione, che porterà fino a domenica 26 maggio oltre 2.700 giovani atleti di 33 federazioni sportive regionali a Caorle, sono stati l’assessore allo sport del comune del veneziano, Matteo Dorigo, e il presidente del Coni Veneto, Gianfranco Bardelle.

«Grazie al Coni che ha creduto nella possibilità di Caorle di ospitare la terza edizione dei Giochi del Veneto – ha detto Dorigo portando i saluti di tutta l’amministrazione al mondo dello sport regionale – Caorle si conferma città dello sport, grazie agli impianti all’avanguardia e alle strutture ricettive adeguate. Per noi è motivo d’orgoglio essere riusciti ad ospitare sul territorio quasi tutte le discipline. Merito del grande sforzo dell’ufficio sport, della Fondazione Caorle città dello Sport, e di tutto il personale del comune che ha lavorato e lavorerà per rendere possibile questo evento. Si tratta di una manifestazione importante per unire sport e turismo e far conoscere ancora di più Caorle e le sue spiagge».

«Con questa edizione dei Giochi del Veneto – ha ricordato Bardelle – dimostriamo che il messaggio lanciato nel 2009 da Chioggia è stato recepito. Ogni due anni tutti i giovani sportivi del Veneto s possono ritrovare assieme, per conoscere i loro coetanei che fanno sport. Questo diffonde nello sport agonistico giovanile la cultura dell’associazionismo e del fare sport divertendosi, fattori che fanno diminuire anche il fenomeno dell’abbandono precoce dello sport. Il nostro sogno è che questa iniziative possa diventare un patrimonio comune a tutte le regioni d’Italia».

Dopo l’inaugurazione della mostra, domani mattina, a cura dell’Associazione nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia, i Giochi del Veneto entreranno nel vivo venerdì 24 maggio con l’arrivo delle rappresentative che daranno vita alle prime gare.

Sabato giornata clou dei terzi Giochi del Veneto. Accanto a gare e tornei, ormai in pieno svolgimento, si terrà il convegno “Sport&Turismo”, secondo appuntamento del percorso “Il ruolo dello sport veneto nel panorama nazionale”, ideato dal Coni regionale e realizzato in collaborazione con la Regione Veneto. Nella stessa giornata è previsto anche il consiglio regionale del Coni Veneto.

Alle 20 cerimonia di apertura con saluti delle autorità e accensione del tripode. Gli atleti sfileranno da piazza Papa Giovanni a piazza Vescovado. A portare le fiaccole saranno tre atleti olimpici: Rossano Galtarossa, Gabriella Paruzzi, Michele Maffei e Chiara Rosa. Domenica giornata conclusiva con le ultime gare, le premiazioni e la cerimonia di chiusura, che precederà il pranzo finale per atleti, dirigenti e accompagnatori.

Le federazioni presenti spaziano dalle più importanti per numeri e diffusione, come pallavolo, pallacanestro e calcio, agli sport emergenti (pattinaggio, triathlon, tiro con l’arco) a discipline con un solido radicamento territoriale come il rugby, il ciclismo, il nuoto. Non mancherà la presenza del Comitato paralimpico e di Special Olympics con manifestazioni dimostrative di diversi sport per disabili.

Questa voce è stata pubblicata in Caorle 2013, News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.