Caorle 2013, gli eventi

L.Dallari, G.Bardelle, M.Conte, G.Ottoni

Lo sport è protagonista a 360 gradi ai Giochi del Veneto. Se le competizioni sportive che coinvolgeranno quasi tremila atleti tesserati per oltre una trentina di federazioni saranno ovviamente il clou della kermesse, non mancheranno eventi collaterali di assoluto interesse. Nell’ambito dei Giochi del Veneto infatti saranno ospitati la mostra “Maglia Azzurra”, a cura dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia, e il forum “Sport &Turismo”, primo appuntamento di settore del progetto “Il ruolo dello sport veneto nel panorama nazionale”.

La mostra “Maglia Azzurra”

L’emozione che sa raccontare la maglia azzurra sono poche. Il simbolo di tutto lo sport italiano è proprio quella maglia, che unisce tutti gli atleti di ogni disciplina. Una mostra, organizzata dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia, racconta quel mito e quella storia, che unisce gli sportivi di tutta la penisola, passato e futuro.

Una sessantina di maglie che ricordano trionfi e vittorie, traguardi raggiunti e magari sconfitte e delusioni, come in ogni storia di sport. Molte delle maglie sono anche arricchite dagli autografi dei campioni che hanno contribuito a costruire la leggenda.

La mostra, che si a Caorle nei giorni dei Giochi del Veneto (da giovedì 23 a domenica 26 maggio 2013), sarà ad ingresso gratuito.

Il convegno “Sport&Turismo”

I Giochi del Veneto ospiteranno anche un’importante occasione di incontro e dibattito. Sarà ospitato dal Centro civico comunale di Caorle (via Vescovado) infatti il primo Forum di Settore del progetto “Il ruolo dello sport veneto nel panorama nazionale” ideato dal Coni Veneto e realizzato in stretta collaborazione con la Regione Veneto, iniziato a Padova lo scorso 15 dicembre (nella foto).

Il significativo titolo dell’appuntamento è “Sport&Turismo” e si terrà dalle 9.30 di sabato 25 maggio.

L’evento sportivo, la gestione delle strutture, l’erogazione di un servizio e tutte le attività ad esso direttamente connesse producono potenziali ritorni economici per gli organizzatori, favoriscono la promozione del territorio, contribuiscono al sostegno dei servizi ricettivi e turistici, ma anche e soprattutto alla creazione di nuove opportunità lavorative e professionali. L’obiettivo è quello di mettere a confronto progetti e provare a definire il ruolo che devono assumere il sistema sportivo e quello delle Istituzioni Pubbliche per cercare di sviluppare una programmazione integrata che consenta di elaborare un’offerta del territorio funzionale alle esigenze di pratica e di benessere dei cittadini, ma anche ai bisogni dei turisti che scelgono la destinazione di viaggio legata allo sport da praticare.

Lo sport rappresenta sicuramente un’opportunità di sviluppo per il turismo e per la promozione del territorio. Sono molteplici le possibilità. Si va dagli eventi a larga base di partecipazione a quelli ad elevato contenuto tecnico e alto impatto mediatico, dalle offerte di attività in ambiente naturale su percorsi ed in ambienti definiti a quelle di praticare lo sport liberamente.

Questa voce è stata pubblicata in Caorle 2013, News e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Caorle 2013, gli eventi

  1. Pingback: GIOCHI DEL VENETO, GLI EVENTI COLLATERALI. « A.S.D.Olimpicaorle

I commenti sono chiusi.